L’eminente investitore Bill Miller dice che il potere di permanenza di Bitcoin è in crescita

  • L’eminente investitore Bill Miller dice che il potere di resistenza di Bitcoin sta crescendo
  • Miller dice che le banche d’investimento e le principali aziende avranno un’esposizione a Bitcoin, oro o materie prime simili in futuro
  • Un altro leggendario investitore, Stanley Druckenmiller, ha recentemente rivelato di essere a lungo su Bitcoin

Bill Miller dice che la resistenza di Bitcoin sta crescendo

Con l’aumento del prezzo di Bitcoin Storm BTC del 3,94%, la valuta crittografica più preziosa al mondo sta godendo di una maggiore attenzione da parte dei media mainstream. Ciò offre l’opportunità a nomi di spicco del mondo della finanza e degli investimenti di condividere i loro pensieri sul Bitcoin, e molti di loro hanno espresso una posizione positiva.

Il miliardario investitore statunitense Stanley Druckenmiller ha recentemente rivelato di avere una lunga posizione su Bitcoin, e ha detto che non sarebbe sorpreso di vedere Bitcoin superare l’oro.

Bill Miller, un investitore americano meglio conosciuto per aver sovraperformato l’indice S&P 500 ogni anno tra il 1991 e il 2005, è l’ennesimo esempio di un investitore di grande nome che è rialzista su Bitcoin. In un’apparizione su CNBC, Miller ha notato che il Bitcoin è stato la classe di attività con la migliore performance nei periodi di 1 anno, 5 anni e 10 anni.

Il chief investment officer di Miller Value Partners ha aggiunto che il Bitcoin sta diventando sempre più resistente con il passare del tempo:

„È stato molto volatile, ma penso che in questo momento la resistenza migliora ogni giorno di più. Penso che i rischi che il Bitcoin arrivi a zero siano molto più bassi di quanto non lo siano mai stati prima“.

Nell’intervista, Miller ha anche notato che la fornitura di Bitcoin è limitata come una proprietà attraente:

La storia del Bitcoin è molto facile, è domanda e offerta

L’offerta di Bitcoin sta crescendo a circa il 2,5% all’anno, e la domanda sta crescendo più velocemente e ce ne sarà un numero fisso“.

Inoltre, Bill Miller ha anche detto che secondo lui le banche d’investimento e le principali aziende avranno un’esposizione alla Bitcoin, all’oro o ad altre materie prime simili:

„Penso che ogni grande banca, ogni grande banca d’investimento, ogni grande azienda di alto valore netto avrà alla fine una certa esposizione al bitcoin o a quello che è simile, che è l’oro o qualche tipo di merce“.

Non è la prima volta che Miller ha commentato il Bitcoin. All’inizio del 2019, ha detto che il Bitcoin potrebbe valere molto o zero. Come dimostra il commento più recente di Miller, egli ritiene che le possibilità del secondo scenario stiano diminuendo.

Al momento della scrittura, il Bitcoin è scambiato a poco meno di 15.600 dollari dopo aver registrato un guadagno del +2,4% nelle ultime 24 ore. La sua performance annuale è stata a dir poco stellare, dato che BTC è cresciuta del 113% da gennaio.

Categories: Bundesliga, sorpreso
Tags: